Ambiente Diritti Uguaglianza

Firma anche tu per la legge contro la propaganda fascista

In tutti i #Comuni d’Italia, è possibile #firmare per una proposta di #legge di iniziativa popolare: “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

Il comitato promotore della legge è Maurizio Verona, il sindaco di Sant’Anna di Stazzema, dove il 12 agosto 1944 i Tedeschi della Sedicesima SS-Panzergrenadier-Division “Reichsführer-SS”, con l’aiuto di collaborazionisti fascisti, trucidarono 560 persone, tra cui 130 bambini.

Nella nostra contemporaneità, dove la memoria si fa sempre più sbiadita e negata e i movimenti nazifascisti tornano a recuperare consensi e appoggi, è quanto mai importante ribadire la loro illegalità e illegittimità, come sancito dalla nostra Carta costituzionale; perché in uno stato di diritto non può esserci spazio per movimenti violenti, discriminatori, totalitari.Servono 50.000 firme per portare la legge in Parlamento, e quella di ognunɘ diventa fondamentale perché, come scrisse Hannah Arendt, “chi sa di poter dissentire sa anche che, in qualche modo, quando non dissente esprime un tacito assenzo”.

Potete trovare più informazioni sulla proposta di legge all’indirizzo www.anagrafeantifascista.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter