Ambiente Diritti Uguaglianza

CS Occorre un nuovo commissario da affiancare a quello per l’emergenza sanitaria

Il nostro gruppo consiliare ADU VdA conferma il proprio approccio costruttivo e unitario alla gestione di questa complicata crisi.

Ci permettiamo, però, di invitare il Presidente con funzioni prefettizie Renzo Testolin e gli Assessori superstiti a non voler abusare della situazione. Sosteniamo, quindi, la richiesta delle organizzazioni sindacali che invocano una sospensione dell’attuazione della deliberazione della Giunta regionale n.1729/2019 in materia di riorganizzazione burocratica amministrativa della Regione. Nel tempo dell’emergenza, non si può certo rivoluzionare una macchina amministrativa già in difficoltà.

Gli operatori del servizio sanitario nazionale, tutti i lavoratori e i volontari oggi impegnati stanno facendo miracoli, ma risulta ormai evidente la necessità di affiancare al commissario per l’emergenza sanitaria un nuovo commissario che si occupi a tempo pieno degli altri aspetti della crisi, incaricato di gestire e migliorare le procedure di protezione civile e di reperire i mezzi e le risorse umane necessari.

Facebook
Twitter
Cerca