Ambiente Diritti Uguaglianza

Adu Vda ha riunito l’Assemblea domenica 30 maggio

Domenica 30 maggio l’Assemblea di Adu Vda si è ritrovata, finalmente, in presenza. In questi mesi di pandemia, Adu Vda ha continuato a lavorare per il bene comune, coordinandosi via web, ma il confronto faccia a faccia resta insostituibile.

È stato un momento importante di restituzione alla base del lavoro fatto dal Coordinamento e dalla Segreteria politica: presentazione di proposte di legge, presidio del campo mediato e partecipazione al dibattito pubblico sui temi caldi e l’organizzazione e promozione di iniziative importanti come AduMeet e la rivista Spazio pubblico.

L’Assemblea, oltre a votare il rendiconto economico 2020, ha provveduto a formalizzare l’integrazione del coordinamento con Micol Voyat, responsabile del gruppo giovani di Adu Vda.

Grande spazio è stato infine dato al confronto, per tentare una lettura comune della difficile fase della politica valdostana. Anche a fronte dell’ennesima crisi di governo e dei nuovi scandali, Adu Vda intende continuare a proporsi come un’alternativa coerente ed affidabile per chi vuole realmente cambiare il sistema valdostano e difendere i diritti, l’uguaglianza e l’ambiente di tutti.

micol
Micol Voyat, responsabile gruppo Giovani
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter